Filippo de Pisis - Il colore e la parola

Banca Popolare di Milano offre in prestito l'opera "Fiori" (olio su cartone, 1926) di Filippo de Pisis in occasione della mostra a lui dedicata.

Tra gli eventi organizzati dal comune di Brugherio in occasione del 150° della sua fondazione, il più prestigioso è la mostra dedicata a Filippo de Pisis (1896 - 1956): proprio in questa città infatti il grande artista ha passato i suoi ultimi anni.
Nello splendido contesto della galleria esposizioni di palazzo Ghirlanda Silva trova spazio il tributo a questo personaggio di rara sensibilità, notissimo per la sua produzione pittorica, ma anche autore di testi e poesie di straordinaria intensità.

Accanto a una ventina di bellissimi dipinti, tutti autenticati dall'Associazione de Pisis, saranno esposti anche manoscritti originali, poesie, stralci dai suoi testi e alcune sue riflessioni scritte, in un gioco continuo di rimandi tra parola e colore, tra lirica e pittura.
Il percorso espositivo presterà un occhio di riguardo agli aspetti più umani e personali della figura di de Pisis, uomo dal pensiero moderno, folle nella sua atipicità e creatività, coltissimo e aggiornato alle culture d’avanguardia di tutta Europa.

È possibile visitare la mostra dal 12 novembre fino all'11 dicembre 2016, tutti i giorni escluso il lunedì dalle 15 alle 19 (alla domenica anche dalle 10 alle 12.30).