Museo Poldi Pezzoli

Banca Popolare di Milano, a conferma della sua attenzione per l'arte e la cultura, sostiene anche quest'anno la Fondazione Artistica Poldi Pezzoli.

Il Museo, nato a seguito delle indicazioni testamentarie di Gian Giacomo Poldi Pezzoli*, viene inaugurato il 25 aprile 1881 durante l'Esposizione Nazionale di Milano. Nel 1943 i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale danneggiano gravemente il palazzo che lo ospita e il Museo viene chiuso e le  opere vengono portate in salvo in diversi rifugi antiaerei. Ricostruito su finanziamento dello Stato Italiano, il Museo riapre al pubblico nel 1951.

Oggi, a capo del Circuito Case Museo di Milano, racchiude al suo interno un'eccezionale raccolta di dipinti italiani del Rinascimento e una collezione davvero unica di arti decorative (armi, porcellane, vetri, tessili, orologi e oreficerie) che i visitatori possono ammirare nella suggestiva cornice offerta dalle sue bellissime sale.


* Nota
“Dispongo che la mia casa e tutte le opere in essa contenute divengano una Fondazione Artistica ad uso e beneficio pubblico in perpetuo colle norme in corso per la Pinacoteca di Brera”