Tutti in campo

Banca Popolare di Milano partner di un progetto di formazione professionale pensato per ragazzi sottoposti alla tutela del tribunale o provenienti da realtà a rischio.

BPM partecipa attivamente a "Tutti in Campo" e mette i suoi formatori professionali a disposizione di questa iniziativa dedicata a giovani che vivono situazioni di disagio sociale.

Questo progetto nasce infatti grazie alla collaborazione tra Banca Popolare di Milano, Sebeto e ManPower che, avvalendosi del supporto di Associazioni del territorio e Istituzioni (quali il Centro per la Giustizia Minorile e il Tribunale dei Minori), offrono un percorso formativo mirato per dare ai ragazzi coinvolti la possibilità di affacciarsi al mondo del lavoro con una qualifica utile al loro inserimento professionale.

Tre settimane di corso che prevedono una prima parte teorica (con nozioni di economia, gestione del denaro, utilizzo dei principali strumenti bancari, sicurezza sul lavoro, diritti e doveri dei lavoratori) e un successivo corso pratico di aiuto pizzeria, servizio in sala e cucina.
Al termine di questo percorso tutti i partecipanti ricevono un attestato di frequenza e un piccolo contributo economico (offerto da BPM) oltre a essere inseriti nel DB di ricerca del personale di ManpowerGroup.

Prima edizione – luglio 2014 - Napoli
Ha coinvolto 20 giovani e si è svolta in luglio grazie alla collaborazione di BPM, Sebeto Spa, ManpowerGroup e Circolo Canottieri Napoli e grazie al supporto offerto da Centro per la Giustizia Minorile per la Campania del Ministero di Giustizia, Fondazione Cultura e Innovazione, Delivery Unit Campania, della Parrocchia di Santa Lucia a Mare e Opera Don Calabria.

Seconda edizione – gennaio 2015 - Roma
Dedicata a 20 giovani segnalati dal Centro Giustizia Minorile per il Lazio e presentata a dicembre, l’edizione romana ha coinvolto BPM, Sebeto Spa, ManpowerGroup, Fondazione Cultura & Innovazione e Circolo Canottieri Aniene Roma.

Una prossima edizione potrebbe svolgersi a Milano.